hghh

 

MARCHIO VALTELLINA IMPRESA

Per il suo impegno per l’ambiente e le buone prassi, l’azienda agricola Bambini Sandro ha ottenuto il Marchio Valtellina Impresa.

MarchioValtellina200Il Marchio Impresa garantisce la qualità delle aziende valtellinesi attente ai valori del proprio territorio e aperte nel contempo alle innovazioni, con un’attenzione particolare allo sviluppo sociale e culturale, alla tutela ambientale ed alla valorizzazione delle persone e della conoscenza, nel pieno rispetto delle tradizioni e delle tipicità territoriali.

 

SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

L’azienda agricola Bambini Sandro adotta un sistema di produzione integrata, ovvero pratiche colturali che riducono l’utilizzo di prodotti insetticidi ed erbicidi, a favore dell’utilizzo di varietà di mele resistenti alla ticchiolatura (una malattia degli alberi da frutta causata da agenti patogeni diversi) e della razionalizzazione delle concimazioni. Il nostro obiettivo è quello di attuare una coltivazione più sostenibile e conservativa, in grado di favorire l’equilibrio dell’ecosistema frutteto e la salubrità delle piante, incrementandone la capacità di resistenza alle avversità.

L’impegno dell’azienda nel perseguire gli obiettivi di sostenibilità ambientale delle coltivazioni è attuato anche nei processi di produzione aziendale:

  • l’azienda ha installato nel 2008 un impianto fotovoltaico da 20 kw di potenza, posto sulla copertura della struttura adibita a celle frigorifere: l’impianto produce 25.000 kw a fronte di un consumo di 110.000 kw;
  • Nel 2012, abbiamo sostituito il sistema di irrigazione tradizionale per aspersione (pioggia) con un impianto di irrigazione a goccia che presenta una maggiore efficacia (efficacia potenziale 90-95%) e una riduzione dei consumi idrici rispetto al sistema di aspersione sovrachioma del 60%;
  • Lo smaltimento dei contenitori dei prodotti fitosanitari è garantito attraverso un sistema documentato e riconosciuto tramite conferimento alla SECAM. I rifiuti speciali fitosanitari smaltiti sono circa 70-80 kg/anno. Lo stesso accade per tutte le plastiche da imballaggio non riciclabili
  • L’azienda utilizza di contenitori in legno per la frutta e di cartone per l’imballaggio del succo di mela, entrambi 100% riciclabili;
  • Gli scarti di lavorazione del succo e delle mele marce sono inviati ad un impianto per la produzione di biogas;
  • L’azienda effettua lo sfalcio dei prati di fondovalle e dei maggenghi con vantaggio del mantenimento degli spazi aperti e del valore estetico del paesaggio agrario. Effettuiamo inoltre la manutenzione ordinaria e straordinaria dei muri di sostegno dei frutteti e della viabilità interpoderale.

RICERCA

L’azienda collabora da anni con la Fondazione Fojanini, ente di ricerca e di assistenza tecnica in agricoltura in provincia di Sondrio.

Progetti realizzati: E.V.A. con il Politecnico di Milano. fojanini

Progetti in corso: INNOVALT. La nostra azienda è Capofila e lavora con la Fondazione Fojanini, Università degli Studi di Bologna Facoltà di Agraria e altre aziende agricole.